Cioccolato Colazione Contest Dolci da Forno Torte & co

Ciambella cioccolato e sciroppo di arancia

image

Contest che va, contest che trovi!
Questa parola più di un anno fa era a noi sconosciuta; oggi invece è diventata un suono familiare e rincuorante, una pausa stimolante tra gli impegni quotidiani.

image

Di recente hanno ideato un nuovo contest “Cioccolato e…“, 11 foodblogger proporranno un abbinamento tra il cioccolato ed un ingrediente diverso ogni mese.
Alla fine dei dodici mesi verrà pubblicata una raccolta delle ricette vincitrici.
La proposta di questo mese è un classico abbinamento della pasticceria: Cioccolato e Agrumi.

image

Erano giorni che volevamo pubblicare la ricetta di una ciambella rigorosamente al cioccolato in un’esplosione d’arancia.
Ci piace definirla scherzosamente una ciambella “ubriaca” d’arancia per la scelta di inzuppare la torta in uno sciroppo di succo di arancia e liquore, oltre alla classica scorza ed succo nell’impasto.

Ingredienti:
200 g farina 00
50 g maizena
20 g cacao
50 g cioccolato fondente al 70%
100 g burro
30 g zucchero semolato
60 g zucchero di canna
80 g succo di un’arancia biologica
2 uova intere
7 g lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
scorza di un’arancia biologica
30 g arancia candita

per lo sciroppo
100 ml succo di un’arancia biologica
75 g zucchero di canna
1 cucchiaino di contreau

Procedimento:
Per prima cosa abbiamo sciolto a bagnomaria il cioccolato ed il burro.
In una ciotola capiente abbiamo miscelato gli zuccheri con le uova e montato manualmente con una frusta. Continuando a mescolare, nella ciotola sono stati versati il cioccolato fuso e, a seguire, il succo d’arancia.
In un setaccio abbiamo pesato tutti gli ingredienti secchi ed uniti poco alla volta al composto montato.
Per ultimo, è stato incorporato il burro fuso, in cui avevamo grattugiato la scorza d’arancia.
Abbiamo versato in un stampo a forma di ciambella, imburrato ed infarinato. La torta è stata cotta a 190°C, in forno ventilato, per mezz’ora.
Abbiamo lasciato raffreddare la torta il tempo necessario a rimuoverla dallo stampo senza romperla.
Nel frattempo, in una padella antiaderente abbiamo preparato lo sciroppo portando a bollore lo zucchero con il succo ed il liquore.
Abbiamo versato lo sciroppo ben caldo sulla ciambella, già trasferita in un piatto fondo. Bisogna lasciare che lo sciroppo venga assorbito dalla ciambella, per cui consigliamo di servirla dopo qualche ora o, meglio ancora il giorno dopo.
Abbiamo decorato con qualche fetta di arancia e con dei cubetti di arancia candita.

image

Una ciambella dall’inebriante profumo di arancia in un connubio perfetto di sapori.
Il nostro dolce rimedio alla stanchezza ed alla tristezza di un trasloco!

Questa ricetta partecipa a Cioccolato e…
image

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.