Biscotti Contest Dolci da Forno MTChallenge

Biscotti sablè al pepe rosa

Arriva il caldo e la voglia di studiare a poco a poco si affievolisce.
Ma se si parla di Mtchallenge e della nuova sfida culinaria non possiamo tirarci indietro.
Vi ricordate la ricetta del mese scorso?
Si parlava di broeto e ad affascinare i giudici è stata la ricetta della Zuppa di Pesce e cuscus alla Trapanese del blog Acqua e Menta.
Vi consigliamo vivamente di andare a leggervi la loro ricetta.
Noi l’abbiamo fatto e siamo state catapulte indietro nel tempo al periodo di vita Trapanese di Sebastiana.
Come abitudine, i vincitori Dani e Juri hanno stabilito il tema della sfida #56 di Mtchallenge:
i Biscotti.

biscotti-pepe-rosa

“Da dove si comincia?”
Chissà come invece di analizzare ingredienti, forme e cottura per la nostra frolla; ci siamo ritrovate a parlare di dieta, di quanti biscotti siano concessi a colazione o a merenda e di chi assaggierà i biscotti dopo averli preparati.
Dopo un’ora ci rendiamo conto che abbiamo perso di vista l’obiettivo del nostro piccolo raduno: la preparazione della frolla!
Ci siamo confrontate sulla tipologia di frolla che volevamo usare per Mtchallenge: classica, montata o sablè?
Sarà la piacevole brezza primaverile di questo caldo Aprile ad aiutarci a scegliere.
Così ripensando alle prime passeggiate domenicale nelle splendide spiagge Palermitane, ai primi castelli di sabbia della stagione ed alla piacevole sensazione dei granuli di sabbia sotto i piedi scegliamo di rivivere questi momenti preparando una frolla sablè al pepe rosa.

biscotti-pepe-rosa2

Se non fosse che si corre il rischio di riscaldare troppo il burro, riteniamo che ci sia qualcosa di rilassante nella fase di sabbiatura della frolla, in quel piccolo gesto manuale che serve a rivestire la massa grassa di farina creando così quei piccoli granuli di sabbia.
A malincuore abbiamo dovuto rinunciare a “sporcarci le mani” per via delle temperature esterne già troppo alte, optando così per l’utilizzo della planetaria.

biscotti-pepe-rosa5

Ingredienti:
per la frolla sablè di Leonardo di Carlo
200 g burro 82%
333 g farina 00 150 W
60 g tuorli
133 g zucchero a velo
1 g sale fino
mezza bacca di vaniglia
scorza di mezzo limone
scorza di mezza arancia
2 cucchiaini di pepe rosa pestato a mano

per decorare
q.b cioccolato fondente al 70%
q.b pepe rosa pestato a mano

Procedimento:
Nella ciotola della planetaria abbiamo lavorato il burro, gli aromi, il sale ed il pepe macinato a mano. Abbiamo incorporato la farina fino ad ottenere una consistenza sabbiosa dell’impasto. A questo punto, abbiamo versato i tuorli seguiti dallo zucchero a velo ed impastato il tempo necessario a rendere compatta la frolla.
Manualmente abbiamo dato all’impasto la forma di un filoncino e riposto in frigorifero per tutta la notte, all’interno di un contenitore rettangolare ricoperto con pellicola trasparente.
La mattina seguente abbiamo tagliato il filoncino in fettine da 3 mm di spessore e disposte in una teglia rivestita da carta forno, ricordandoci di lasciare spazio necessario alla lievitazione. Le fettine sono state rese omogenee ritagliandole con una formina rettangolare. I biscotti sono stati rimessi per 10 minuti in frigorifero prima della cottura, mentre il forno ventilato raggiungeva la temperatura adatta.
I biscotti sono stati cotti per 15 minuti a 160°C, incastrando una presina nello sportello del forno così da far fuoriuscire l’umidità.
Una volta cotti, i biscotti sono stati lasciati raffreddare su di una griglia. Per la decorazione abbiamo sciolto del cioccolato fondente a bagnomaria; abbiamo glassato metà biscotto con il cioccolato e distribuito sopra del pepe rosa macinato a mano.

biscotti-pepe-rosa4

Un biscotto profumato e friabile per dare il Buongiorno ai nostri cari.
Un pacchetto goloso, quello di selfpackaging,  da portare in dono o da gustare in piacevole compagnia.
Il suo colore primaverile e il coperchio trasparente sono perfetti per contenere i nostri biscottini.
Andate a dare una sbirciata anche voi troverete mille soluzioni e tantissime offerte.

Con questa ricetta partecipiamo a Mtchallenge

mtc 56

9 commenti

  1. l’abbinamento cioccolato e pepe rosa si è diffuso in cucina in questi ultimi tempi, con molto successo. Non l’ho mai provato, ma potrebbe essere l’occasione buona, con i vostri biscotti.
    Un suggerimento:quando fa caldo, tenete le mani sotto l’acqua corrente del rubinetto, gelata, per un minuto: asciugatele bene ma in fretta e poi sabbiate. l’impasto sarà compatto e consistente- e non dovrete lavare la planetaria 🙂
    Brave!

    1. Grazie tante Alessandra, di sicuro seguiremo le tue indicazioni per preparare la prossima scorta di biscotti. Rinunciamo volentieri alla planetaria se si parla di sporcarsi le mani per godersi piccoli gesti culinari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.