Colazione Contest Dolci da Forno Torte & co

Torta mele, nocciole ed avena

Non abbiamo creduto ai nostri occhi, quando abbiamo letto della chiusura definitiva di Re-Cake.
Con un nodo alla gola avevamo salutato le nostre amiche nel mese di dicembre insieme alla ricetta dei Lebkuchen ricoperti di cioccolato.
Ma abbiamo dovuto aspettare ben poco per avere una sorpresa: parte del vecchio staff si è unito a nuove blogger per dare vita a Re-Cake 2.0.
Il gioco è lo stesso, vige sempre la regola di non snaturare le ricette da loro proposte.

image

Vogliamo stuzzicare i vostri sensi dando tre indizi: mele, nocciole e cannella.
Infatti il nuovo team, per iniziare questa versione di Re-Cake, ci ha incuriosito con una ricetta gustosa, speziata e profumata, ideale per una colazione sana.
La ricetta di Re-cake 2.0 è la Torta di mele con nocciole ed avena.

wpid-recake2.0.jpg

recake2-torta-mele-nocciole-avena_04

Tra problemi di forno e valigie da preparare, abbiamo scelto di non approfittare troppo delle modifiche concesse, ma ci siamo lasciate tentate dalla presenza in casa di un pacco di farina di farro, sostituendola alla farina di riso della ricetta originale.

recake2-torta-mele-nocciole-avena_03

Ingredienti:
3 mele Imperatore
3 uova intere biologiche
105 g farina di farro
50 g farina di nocciole
60 g farina di avena
25 g crusca di avena
150 g zucchero di canna
1/4 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di estratto di vaniglia homemade
1 bustina di lievito per dolci
125 ml latticello
125 ml olio extravergine d’oliva
50 g nocciole tritate

Procedimento:
Per prima cosa, abbiamo preparato il latticello, come da suggerimento, versando in una ciotola 65 ml di latte scremato, altri 65 ml di yogurt magro ed un cucchiaino di succo di limone.
Abbiamo lasciato per 30 minuti dedicandoci nel mentre alla farina di nocciole e quella di avena, ottenute tritando le noci ed i fiocchi.
Per ultimo abbiamo preparato le nocciole tritate da cospargere sopra la torta cotta.
In una ciotola abbiamo unito gli ingredienti secchi: le tre farine, la crusca, gli aromi ed il lievito. In un’altra ciotola abbiamo amalgamato le uova con lo zucchero, il latticello, l’olio e l’estratto di vaniglia.
A questo punto abbiamo amalgamato gli ingredienti secchi a poco a poco nella seconda ciotola mescolando il tutto con una frusta.
Il composto cremoso è stato versato in uno stampo da plumcake da 30 cm di lunghezza.
Abbiamo tagliato le mele a fettine e disposte sulla torta insieme alle nocciole ed alla crusca.
Abbiamo infornato a 180°C per 45 minuti.

recake2-torta-mele-nocciole-avena_02

Casualmente dopo averla sfornata, è passato a trovarci un amico di origini Sudafricane.
Il profumo e il sapore di questa torta gli ha riportato alla memoria quelli della sua infanzia.
Siamo state felici di dividere la torta con lui per farla assaggiare ai suoi genitori.

Con questa ricetta partecipo a Re-Cake 2.0.

wpid-foto-1.jpeg.jpeg

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.